Informazione globale

Io spiego sempre nel dettaglio tutti i problemi presenti, discriminando quelli urgenti da quelli meno urgenti.
Io propongo sempre uno o più piani di trattamento quando il caso clinico si presta a tale opportunità.
Io consiglio sempre il paziente di scegliere il giusto compromesso tra costo e beneficio, dove si valuta con attenzione l’impatto del costo biologico, temporale ed economico.
Io non ho mai imposto un piano di trattamento; ho invece la soddisfazione di poter affermare che ho sempre coinvolto il paziente nella scelta delle cure più idonee al suo caso specifico.

Nel momento in cui un paziente accetta la mia proposta terapeutica, ed il relativo piano di spesa, sa esattamente a cosa va incontro:

  • Quali denti vanno trattati
  • Quante sedute occorrono per ogni dente
  • Quanto durerà ogni seduta
  • Quanto durerà nel tempo il percorso terapeutico
  • Come distribuire nel tempo il compenso dell’onorario professionale

Solo una volta fornita un’informazione dettagliata, tale da mettere in condizioni il paziente di effettuare una scelta consapevole, solo dopo avere riassunto la situazione patologica, il trattamento consigliato, i benefici ed i rischi ad esso connessi, le conseguenze derivanti dal mancato intervento, gli eventuali trattamenti alternativi con relativi rischi e benefici, solo allora il paziente firma per accettazione il piano di trattamento ed il consenso informato.

Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica